Obiettivi

Obiettivi e progetti

La nostra scuola: un ambiente per crescere

Accogliere i bambini nella Scuola dell’infanzia non vuol dire semplicemente farli entrare nell’edificio scolastico e decidere in quale sezione staranno e quali spazi avranno a disposizione. E’ possibile adottare un “metodo che accoglie” per creare un collegamento significativo tra il bambino, il suo mondo interiore e la realtà della scuola. Solo così si potrà realizzare un ponte fra accoglienza ed esperienza scolastica, tra ciò che il bambino porta con sé come potenzialità, bisogni, aspettative e le situazioni, i giochi, gli incontri che l’ambiente scolastico può promuovere. Il tutto per permettere al bambino di stare bene a scuola e contribuire al raggiungimento degli obiettivi della scuola dell’infanzia.

Nella nostra scuola dell’infanzia la proposta educativa si concretizza sotto forma di esperienza. Fare esperienza non vuol dire “provare” indiscriminatamente delle cose o lasciarsi affascinare dall’investigazione senza senso. L’esperienza è un impegno con la vita intera, nel quale il bambino, accompagnato dall’adulto, verifica la corrispondenza dell’ideale educativo, che riceve attraverso la proposta educativa, con il desiderio di felicità che scopre nel suo cuore.

Per questo la proposta educativa come esperienza ha un aspetto di contenuto (apprendimenti) e un aspetto di metodo (sensibilità): aderendo ad essa il bambino prende coscienza della realtà e impara un modo di stare di fronte ad essa, rispettoso di tutti fattori in gioco, compresa l’apertura al mistero.

Particolare importanza viene riservata ogni anno scolastico all’inserimento per l’accoglienza dei piccoli:

  • inserimenti graduali con modalità differenziate
  • tempi e orari ridotti per il primo mese di frequenza

Per arricchire il percorso formativo nella nostra scuola vengono proposte delle attività aggiuntive attinenti la proposta educativa, organicamente inserite nel percorso progettato:

Laboratori

Laboratori:

  • logico matematico (Progetto continuità), per favorire le operazioni di classificazione, categorizzazione, quantificazione, misurazione.
  • linguistico, per migliorare e arricchire il lessico giocando con le parole, per cominciare a gustare un testo poetico, per imparare a ad amare i libri
  • esplorativo, dove i bambini compiono le ricerche, le sperimentazioni, le esplorazioni che li mettono in contatto con i diversi aspetti della natura e sistematizzano le conoscenze
  • creativo-manipolativo, che permette ai bambini di esprimere le proprie esperienze e la propria immagine del mondo con vari materiali
  • ritmico-musicale che permette ai bambini di esprimere le proprie emozioni attraverso il linguaggio del corpo e giocare con la propria voce.

Laboratori Asilo Leva Travedona

Progetto psicomotricità
Progetto “Acqua amica”
Progetto di educazione religiosa
Feste
Uscite didattiche
Progetto continuità con la Scuola Primaria